Hai bisogno di un catalogo o di una brochure, ma come si fa?

Bene, hai realizzato che hai bisogno di un nuovo catalogo o di una nuova brochure di prodotto. E adesso?
Spesso nasce la necessità di avere un nuovo catalogo, dare una svecchiata al precedente o semplicemente creare una brochure di presentazione di un nuovo prodotto: ma come si fa? Cosa si deve inserire? Che messaggio va comunicato? Queste sono domande comuni a cui è spesso complicato dare risposte senza l’aiuto di un professionista che renderà tutto questo molto più semplice e veloce.

La qualità conta

Come dicono spesso gli esperti di marketing agli imprenditori, il materiale cartaceo funge da volto di un’azienda, infatti un potenziale cliente o un cliente darà uno sguardo a una brochure o un catalogo e farà rapide valutazioni sulla professionalità dell’azienda e del suo team.

Sebbene non sia sempre necessario creare materiale cartaceo ad un livello qualitativo à la Coca-Cola, è bene assicurarsi che i nostri materiali infondano un livello di fiducia nei clienti il più alto possibile.

Serve coerenza

Creare un corredato cartaceo con piccoli gadget che richiamano il nuovo design dell’impaginato serve per creare una connessione diretta tra il tuo cliente e la tua nuova comunicazione.

Compreresti un romanzo di genere commedia romantica e spensierata se la fascetta esterna avesse toni da romanzo dark fantasy?

Conosci i tuoi limiti

Ricorda: non sei un grafico professionista, quindi non commettere l’errore comune di pensare che puoi creare i tuoi materiali di stampa da solo. Certamente risparmierai un po’ di soldi (anche se il proprio tempo ha sempre un prezzo), ma scoprirai anche che i nuovi clienti non saranno attratti dai tuoi prodotti perché il tuo materiale urla: “dilettante!”.

Prima di tutto, il tuo tempo potrebbe essere speso meglio lavorando sui tuoi prodotti e sulla tua attività. Inoltre, potresti scoprire che non puoi essere così obiettivo sull’immagine generale del tuo materiale come può esserlo un designer esterno.

Non essere avaro

Tieni sempre qualche copia con te: ti capiterà di trovare clienti, agenti, collaboratori che ti chiedano di lasciare qualche copia da distribuire, quindi non preoccuparti di distribuirne troppe. Capiterà spesso che uno stesso cliente ti chieda più copie da lasciare a diverse persone all’interno della stessa azienda: non essere avaro!

Non è necessario ordinare bancali di materiale marketing. Se lo fai, probabilmente ti ritroverai con un magazzino stracolmo di materiale. Ordina invece in piccole quantità e fai nuovi ordini man mano che termini le scorte.

...Inoltre...

Non trascurare il tuo messaggio online. Assicurati che il messaggio che stai inviando con il tuo sito web e i profili social corrisponda al messaggio marketing che i lettori ricevono dai tuoi materiali di stampa.